Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Gabriele Picano sbatte la porta e lascia il Laboratorio Civico

Il consigliere comunale di Cassino Gabriele Picano

0

Gabriele Picano sbatte la porta e lascia il Laboratorio Civico

Elezioni a Cassino

Gabriele Picano sbatte la porta e se ne va. Non ha resistito a lungo assieme ai colleghi consiglieri Robertino Marsella e Carmelo Palombo con i quali aveva fondato il Laboratorio Civico. La "creatura", nata di recente, rischiava di scompaginare gli equilibri nel centrodestra e, in qualche modo, spaventava per la mole di voti che poteva rappresentare. Ma alla fine l'idillio si è spezzato. 

Tanti i torti che Picano sente di aver subito. Primo fra tutti i passi in avanti di Palombo per l'investitura ufficiale di candidato sindaco. Tra i tre esisteva un "patto d'acciaio": nessuno si sarebbe messo sul podio ma insieme avrebbero cercato un nome all'altezza della corsa al Palazzo. Ma qualcosa è andato storto. Così ieri sera il giovane Picano ha disertato il conclave all'hotel Rocca convocato da Laboratorio Civico per sondare possibili apparentamenti con altri gruppi.

"La linea politica portata avanti dai due consiglieri - tuona Picano - ha subito una distorsione rispetto al progetto originario. Al momento della costituzione della nostra unità di intenti il presupposto è che facessimo tutti e tre un passo indietro per la candidatura a sindaco. Io sono stato il primo a farlo. Ora apprendo che alcuni di loro avanzano candidature volontarie. Credo che per vincere contro Petrarcone sia necessario trovare una persona al di sopra delle parti, inattaccabile, che faccia la sintesi. Il Laboratorio è diventato un campo di velleità personali". 

Così Gabriele Picano ha lasciato il gruppo. E ora? Che farà? Tornerà nel centrodestra? Oppure con Salvini?

Risponde senza dare grosse anticipazioni: "Per ora faccio l’avvocato e il consigliere comunale. Vedrò nel corso delle settimane cosa fare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400