Svuotano gli scaffali dei negozi e provano a farla franca, denunciati una coppia di Cervaro e un quarantanovenne di Sgurgola.

La Polizia di Stato dà una risposta all'aumento di furti e rapine. Obiettivi sensibili soprattutto le attività commerciali e le abitazioni isolate. Forte, infatti, la risposta pianificata dalla Questura per contrastare il compimento dei reati predatori: rafforzamento dei servizi di controllo del territorio con il massimo impiego di personale di polizia.

Nelle ultime ore è stata bloccata una coppia residente a Cervaro, pizzicata a Cassino dagli agenti del Commissariato di Cassino dopo che era uscita da un supermercato con  merce rubata in un supermarket. Nei guai anche un quarantanovenne, originario della provincia di Viterbo ma domiciliato a Sgurgola, fermato dopo che era stato notato aggirarsi con fare sospetto all’interno di un centro commerciale.