"Da parte nostra lotteremo con ogni mezzo a disposizione in tutti le sedi competenti al fine di tutelare i posti di lavoro e soprattutto prospettive termali ed industriali a Fiuggi. Chiediamo quindi all'azionista unico Comune di Fiuggi di sollevare immediatamente dall'incarico tutti quei dirigenti in primis l’amministratore unico Francesco Pannone che stanno generando questo disastro sociale, il più grande di tutti i tempi gestendo pubblico denaro".