Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









L'Avis dona i defibrillatori alle società sportive della città
0

L'Avis dona i defibrillatori alle società sportive della città

Fiuggi

Prevenire è meglio che curare, non è retorica ma è una constatazione di fatto. Il Centro Avis della cittadina termale ha donato un defibrillatore all’Atletico Fiuggi e all’Atletico Lofra, strumento che sarà anche a disposizione delle associazioni sportive e di tutti i frequentatori del Centro Sportivo di Capo i Prati.

La cerimonia si è svolta presso il campo sportivo di Fiuggi alla presenza del presidente dell’Avis Fiuggi Fausto Di Tommaso, dell’assessore alle politiche sociali del comune Martina Innocenzi, dei responsabili dei team sportivi Pietro Pannone per l’Atletico Fiuggi, Paola Marchetti e Alessandro Ambrosi per la Lofra. Il tutto davanti a numerosissimi piccoli calciatori che per l’occasione hanno dato vita ad una particolare giornata denominata “Chi ama lo sport ama la vita”. Una vera festa per lo sport che diventa un inno alla vita. «L’ iniziativa si lega tradizionalmente all’incontro pre natalizio, che oltre allo scambio degli auguri tra tutti i membri dell’Avis, è anche un pretesto per renderci conto dove intervenire», queste le parole del presidente dell’Avis Fiuggi Fausto di Tommaso. «Una bella giornata di festa quella promossa oggi dall'Avis e dall'Atletico Lofra Fiuggi - ha dichiarato l'assessore allo Sport Martina Innocenzi. «Un pomeriggio nel quale a farla da padrone è stato  il connubio tra sport e volontariato; l'Avis di Fiuggi ha infatti donato un defibrillatore che sarà a disposizione delle associazioni sportive e dei frequentatori  del nostro Centro Sportivo. Un ringraziamento - conclude la Innocenzi - all'Avis e all'Atletico Lofra Fiuggi, sempre in prima linea per la nostra città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400