Una notizia che ha sconvolto una città intera gettando nel dramma e sconforto la sua splendida famiglia. Bryan De Santis era un ragazzo come tanti altri della sua età. Un ragazzo d'oro con un carattere mite, dolcissimo e di rara educazione. Voti altissimi in pagella nel suo corso di studi presso il Liceo Scientifico di Fiuggi con un sogno nel cassetto: iscriversi al più presto all'Università La Sapienza di Roma, in un corso di Laurea sul quale stava ragionando.

Questo e molto di più era Bryan De Santis 21 anni, la cui anima è volata in cielo nel pomeriggio di mercoledì scorso tra i binari della stazione ferroviaria di Anagni, per cause in corso di accertamento da parte della Procura della Repubblica di Frosinone. Intanto sulla sua pagina Facebook lo piangono le sue centinaia di amici.