Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Un prelievo del sangue

Polemiche sulla raccolta del sangue

0

Sanità del nord in declino
Il Pd si appella a Zingaretti

Anagni

Il Pd dell’area nord si appella alla cabina di regia sulla Sanità ed alla Regione Lazio, nella persona del Presidente Nicola Zingaretti: si dia attuazione all’Atto Aziendale e sia adottato un criterio di razionalità nel riordino dei servizi sanitari sul territorio.

E’ quanto emerso durante la riunione-fiume di lunedì sera ad Anagni tra i circoli che compongono il coordinamento del Partito Democratico dell’area nord: Anagni, Fiuggi, Acuto, Piglio, Paliano, Serrone, Sgurgola e Ferentino. “Il nostro territorio non può essere impoverito più di quello che già abbiamo visto in questi anni. Urge l’esigenza, dopo anni di depauperamenti e chiusure, di un servizio sanitario che risponda alle reali esigenze dei cittadini- hanno concordato i segretari Francesco Sordo, Paolo Fantini, Nando Monti, Giovanni Massimi, Michelangelo Italiano, Sergio Trombetta e Mauro Campoli-  Per questo è necessaria un’azione decisa da parte della Regione Lazio, della cabina di regia sulla Sanità e dirigenza Asl nell’attuare ciò che nell’atto aziendale è stato delibearto a proposito del presidio ospedaliero di Anagni”. Alla riunione hanno preso parte anche alcuni responsabili della segreteria PD di Colleferro,  tra cui la coordinatrice Gloria De Luca. Tutti concordi nel ribadire la volontà comune di vigilare senza sconti affinché questo territorio “non venga lasciato allo sbaraglio ma si diano, invece, ai cittadini i servizi sanitari che meritano, sia relativamente alle emergenze, sia alle risposte quotidiane di una sanità pubblica che deve mantenere i livelli di assistenza adeguati”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400