La pagina facebook del gruppo segnala ora e giorno dell’incontro e luogo da ripulire. Il prossimo intervento sarà il parcheggio alle spalle dell’istituto De Magistris al centro di Anagni. L’inciviltà di chi getta a terra di tutto e non è in grado di differenziare ricade sull’immagine della città. Per questo è lodevole l’iniziativa di questo gruppo di cittadini che spendono il proprio tempo per intervenire lì dove si ferma il senso civico dei loro concittadini e lì dove l’amministrazione non riesce ad essere presente sollecitando verosimilmente la ditta appaltatrice che gestisce la raccolta rifiuti e la pulizia delle strade ad essere più efficiente. «Girare la città ed imbattersi nel degrado a ridosso di edifici scolastici e spazi pubblici non è edificante», scrivono i membri del gruppo “Anagni siamo noi”. Ed è proprio lo sdegno che li spinge all’azione senza aspettarsi che magari lo faccia l’amministrazione. Si tratta di cittadini che prendono l’iniziativa e danno il buon esempio educando anche i propri figli al rispetto dell’ambiente. 

Servizio nell'edizione del 2 novembre