Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









L’area del Fosso Sette Fontanelle bonificata dal Consorzio
0

Bonifica di fossi e canali
Il piano del Consorzio

Anagni

Una continua azione di attenzione per il territorio, il Consorzio di Bonifica si avvia a completare il programma di interventi sul territorio comunale. Con un duplice e primario obiettivo: la sicurezza del territorio e quella dei cittadini. Grazie a questo continuo lavoro di manutenzione si riducono i pericoli e rischi per possibili esondazioni di acqua da piccoli corsi d’acqua che nella zona sono innumerevoli.


Gli obiettivi del Consorzio Sicurezza idraulica. Sicurezza del territorio. Sicurezza del traffico veicolare.
In un contesto generale di diversificata utilità si inseriscono gli interventi finora eseguiti sul territorio comunale di Anagni dai tecnici del Consorzio di Bonifica a Sud. I lavori di manutenzione idraulica ordinaria hanno interessato dall’inizio dell’anno ad oggi oltre venti canali, sottoposti a sfalcio della vegetazione come a Fosso Colle Ticchio e Fosso Sette Fontanelle, il secondo particolarmente attenzionato dagli operatori della Bonifica perché insiste in prossimità di un attraversamento sulla statale Casilina.
Interventi intensivi di pulizia sono stati eseguiti anche su Fosso Cangiano, a ridosso della stazione ferroviaria e sul canale irriguo Tufano, anche questi due sul territorio di Anagni.

Gli interventi Programmati dal presidente dell’ente Vinicio Savone
L’obiettivo è di aumentare la sicurezza idraulica e del territorio.


Il plauso dei vertici «Abbiamo conferito assoluta priorità ai fossi e canali che intercettano strade provinciali e statali per conseguire il duplice risultato della sicurezza del territorio e della sicurezza stradale. Il programma operativo – dice Vinicio Savone, presidente del Consorzio di Bonifica a Sud di Anagni –non è stato ancora completato.
Per chiudere il cerchio su Anagni abbiamo pianificato altri interventi che partiranno a breve e che prevedono la manutenzione e lo sfalcio di vegetazione su Fosso Bassano, Gronda Famelica (sotto il muraglione) e inoltre su Prato dell’Olmo.


Come è facile intuire dalle località menzionate, il piano di interventi consortili ha riguardato molteplici località cittadine. I lavori importanti già eseguiti nei punti strategici della città ci consentono di guardare con serenità alla imminente stagione invernale».
Una azione di prevenzione che vede risposte concrete e soprattutto ben visibili, e che, secondo la tabella di marcia del Consorzio, proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400