Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Svanito nel nulla da giorniTrovato morto Marco Giacchetta
0

Marco Giacchetta trovato senza vita
La verità dall'autopsia

Cave

Dolore e sconcerto dopo la scoperta del cadavere di Marco Giacchetta, il 25enne che dopo essere svanito nel nulla per cinque giorni è stato ritrovato morto all’interno di un terreno nella zona periferica di Cave.
La notizia ha sconvolto i genitori, gli stessi a lanciare l’allarme dopo non averlo più visto rientrare a casa. Un ragazzo tranquillo come tanti altri, che lavorava come operatore ecologico nel suo comune.
Nulla quindi poteva far presagire un evento tragico come questo. Ovviamente sul fatto è stata aperta una inchiesta condotta dai carabinieri della Compagnia di Palestrina, tra l’altro gli stessi che, supportati dai colleghi del reparto cinofilo di Firenze, dalla Forestale di Arcinazzo Romano, e i volontari della protezione civile di Cave e Palestrina, hanno ritrovato il cadavere del ragazzo. Le ipotesi in campo, in attesa del responso ufficiale dell’autopsia che si svolgerà presso l’istituto di medicina legale del policlinico Tor Vergata a Roma, sono aperte verso tutte le direzioni. Tra queste c’è anche quella del suicidio forse per cause sentimentali. Le indagini vanno comunque avanti. Una notizia che ha sconvolto l’intera comunità di Cave e distrutto una famiglia, oltre che quegli amici che conoscevano Marco. Ore quindi di attesa, dall’inchiesta la verità sulla tragedia!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400