Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Resta chiusa dentro casa Bambina salvata dalla polizia
0

Resta chiusa dentro casa
Bambina salvata dalla polizia

Fiuggi

Si chiude la porta di casa: salvata dalla Polizia di Stato. È questa la storia che ha visto protagonista una bambina, che dopo un episodio veramente sfortunato, è rimasta chiusa dentro casa, con i genitori all’esterno. Una storia comunque a lieto fine grazie all’intervento tempestivo delle volanti del Commissariato di Fiuggi. La cronaca. Tutto “per colpa” di una finestra lasciata aperta, che dopo una folata di vento fa chiudere il portone di casa, lasciando sul pianerottolo esterno due genitori terrorizzati in quanto dentro e sola era rimasta la loro figlia con problemi di salute. inoltre altro particolare, essendo l’ora di pranzo, in cucina i fornelli erano accesi ed i cibi erano sui fuochi. Un incubo, momenti di terrore quelli vissuti dai due genitori che dopo vani tentativi di forzare porte e finestre, hanno deciso di chiamare il 113. Dopo la chiamata alla sala operativa arrivano sul posto volanti della Polizia e vengono allertati i vigili del fuoco e 118. Dall’interno forte è l’odore di bruciato, insieme alle urla di aiuto della ragazza che i genitori dall’esterno tentano di rassicurare. Gli agenti allora rompono gli indugi e non ci pensano due volte: mandano in frantumi la parte di vetro del portone d’ingresso e, con non poche difficoltà, riescono ad aprirlo. Una volta dentro si precipitano in cucina per spegnere i fuochi dei fornelli, mentre i genitori corrono dalla figlia che pian piano riacquista la calma. La brutta avventura è così per fortuna finita. La ragazza viene affidata alle cure dei sanitari ed all’abbraccio dei genitori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400