Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









«No all’arrivo di profughi. Tutelare le città turistiche»

L’hotel Daniel’s in cui sono alloggiati circa cinquanta profughi provenienti dal Sudan e Etiopia

0

Emergenza profughi: potrebbero essere la salvezza di molti hotel

Fiuggi

Dopo la protesta di lunedì degli extracomunitari presenti all’hotel Oxford, immediatamente sedata dall’intervento delle forze dell’ordine, la situazione è tornata alla normalità. I 60 ospiti dell’hotel, avevano protestato per il mancato arrivo della diaria di 2 euro, concessa loro dallo stato italiano. Attualmente le strutture ricettive coinvolte nell’accoglienza dei profughi, in numero totale di 120 unità, nella cittadina termale, sono due, l’hotel Oxford e il Palace hotel, tuttavia il numero delle strutture ricettive potrebbe aumentare, nell’immediato futuro.

L’emergenza sbarchi, infatti non sembra in alcun modo arrestabile al momento, e risulta che le prefetture di tutta Italia, compresa la nostra, si stiano muovendo per chiedere la disponibilità di quante più strutture ricettive possano accogliere i richiedenti asilo.

E sono veramente tanti gli alberghi presenti nella cittadina termale, che vista la scarsa affluenza di clienti ormai reiterata negli anni, potrebbero trovare conveniente utilizzare il proprio hotel per ospitare gli extracomunitari. Lo stato italiano paga infatti, alle strutture ricettive 35 euro giornaliere per ogni ospite. Staremo a vedere cosa succederà in futuro, anche perché ormai la stagione turistica termale può dirsi agli sgoccioli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400