Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Mancano le aule, si lavora per strutture private

Ancora nessuna soluzione per la carenza di aule presso la struttura scolastica ad Osteria della Fontana

0

Mancano le aule, si lavora per strutture private

Anagni

Scuole di Finocchieto, la querelle tra i due Istituti si arricchisce di novità foriere di turbamento politico. Mentre il Comune sembra fermo alla comunicazione a firma congiunta del sindaco Bassetta e dell’assessore Pampanelli, considerata dagli interessati affatto esaustiva, dall’entourage di Palazzo d’Iseo emergono novità che, se confermate, potrebbero aggiungere benzina al fuoco delle polemiche già scoppiate.

La novità

Pare infatti che gli occupanti delle stanze dei bottoni abbiano proposto, quale soluzione da adottare con l’urgenza richiesta dal caso, di prendere in locazione alcuni locali resi provvidenzialmente disponibili da parte di un privato. L’amministrazione Bassetta, che grazie soprattutto alle iniziative legate alla desiderata vendita della ex Polveriera ha guadagnato l’appellativo di “agenzia immobiliare”, dopo aver criticato e censurato il ricorso alle locazioni onerose posto in essere dalla giunta precedente, sembra voler seguire la stessa strada, ignorando percorsi meno impegnativi e più logici. La vicenda delle aule, infatti, strappa un sorriso ad ex amministratori che, senza eccessivo sforzo di fantasia, consigliano al sindaco colonnello di invitare attorno ad un tavolo le battagliere dame dirigenti degli Istituti in lite, con la premessa “senza un accordo non ci si alza, e se non trovate una soluzione accettabile decido io”.

Pensare di ricorrere ad una locazione, poi, ha scatenato dubbi e critiche a mezza bocca da parte di consiglieri che faticano a mordere il freno, e che non resistono a sussurrare “abbiamo già problemi per locazioni che dovevano essere dismesse e invece perdurano, figurati se ne possiamo attivare di nuove”.

La sensazione, sempre più acuta, è che dopo la soluzione dei “problemi urbanistici” si passerà a un rimpasto o, magari, ad un “rompete le righe!”. Insomma un settembre che dalla scuola potrebbe riservare sorprese in altri contesti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400