Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Al mercato con la moglie, muore sotto i suoi occhi

L’ambulanza giunto sul posto per soccorrere l’anziano colpito dal malore

0

Al mercato con la moglie, muore sotto i suoi occhi

Fiuggi

Turista accusa un malore all’interno dell’area del mercato e muore stroncato da un infarto. È successo nella mattinata di ieri: la vittima è un settantanovenne, F.F., residente a Roma, ma in ferie nella cittadina termale.

La cronaca

Erano da poco trascorse le 10.30 quando l’anziano signore, accompagnato dalla moglie e intento tra i banchi del mercato rionale per acquistare della merce, è stato colpito all’improvviso da un lancinante e forte dolore al petto e si è accasciato a terra. La moglie dell’uomo ha iniziato a urlare e a chiedere aiuto, e vista la presenza di tantissima gente, in molti sono stati richiamati da quanto tragicamente stava accadendo. Immediatamente sono scattati i soccorsi. Sul posto è intervenuto in un primo momento il personale della Calcutta Onlus, che ha la sede proprio nelle vicinanze, con l’operatore Massimiliano Tucciarelli, che ha iniziato le procedure di primo soccorso e poco dopo il personale dell’Ares 118. I medici hanno fatto di tutto per strappare alla morte l’anziano, è stato effettuato un lunghissimo massaggio cardiaco e tutte le procedure che in questi particolari casi vengono messe in atto. Nonostante gli innumerevoli tentativi non c’è stato nulla da fare per far tornare il cuore dell’uomo a battere. L’anziano è così deceduto tra i banchi del mercato e sotto lo sguardo triste dei presenti e della moglie, con cui era sposato da una vita. Sono stati minuti interminabili tra sgomento, dolore, e una tristezza che è calata tra i banchi del mercato.

Durante le operazioni sul posto è giunto anche il personale della polizia locale che ha provveduto a separare l’area e ad allontanare la folla di curiosi che nel frattempo si era radunata numerosa.

La salma del settantanovenne è ora a disposizione dei familiari nell’obitorio del cimitero comunale della cittadina termale dove è stata condotta dall’impresa funebre “La Cattolica”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400