Questa la misura adottata: il contributo è forfettario e pari a 200 euro oltre Iva per ogni utente. Tale sconto sarà applicato in deroga alle prescrizioni vigenti e sarà valido fino al 31 dicembre 2016. Dal primo gennaio 2017, infatti, il valore del contributo per la costruzione di un nuovo allacciamento rientrerà nei parametri standard, fatti salvi gli eventuali aggiornamenti periodici degli indici Istat, cioè si pagheranno 645,82 euro oltre Iva. Con la sconto concesso su richiesta dell'amministrazione comunale, quindi, gli utenti possono risparmiare oltre 400 euro ad allaccio.