Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Nella chiesa piove dal tetto: la preghiera dei fedeli
0

Nella chiesa piove dal tetto: la protesta dei fedeli

Fiuggi

Fermo al palo il progetto di intervento per la ristrutturazione della copertura e lavori murali della chiesa di San Pietro. Fedeli indignati e i volontari della parrocchia sul piede di guerra. Una criticità che ormai si trascina da tempo per la chiesa di San Pietro, a Fiuggi Città, che sembrerebbe destinata a non essere risolta. Il tutto dopo mesi di accorati appelli e di una raccolta di firme messa in campo dai volontari.

«A niente sono serviti i nostri appelli –spiegano alcune delle persone che partecipano alla vita della Chiesa – nessuno si è pronunciato, nessuno si è fatto vivo, sembra che tali problemi non interessino a nessuno. Siamo veramente indignati e mortificati, la chiesa madre della cittadina termale necessita urgentemente di interventi murali, per risolvere le problematiche causate dalle tante infiltrazioni di acqua piovana. Il tetto è pieno di buchi, le canaline esterne sono inesistenti, i problemi con il passar del tempo diventano sempre più insistenti e allarmanti. Precedentemente, attraverso una colletta frutto della solidarietà di tutta la popolazione fiuggina, è stato possibile mettere in atto due interventi di muratura, ma le ultime perturbazioni atmosferiche, hanno fatto si che la situazione sia letteralmente precipitata. Ci appelliamo per l’ennesima volta al sindaco Fabrizio Martini con la speranza di essere ascoltati. La nostra chiesa è molto frequentata oltre che dai cittadini anche da numerosi turisti, che specie nel periodo estivo si avventurano nel nostro vecchio borgo anche per visitare l’edificio di culto. E presentarla con tali problemi e con una situazione così critica non è cosa che ci fa tanto piacere. Ci auguriamo che questo nuovo appello riesca a portare frutti, cerchiamo anche un incontro con i nostri amministratori comunali, specie con l’assessore ai lavori pubblici per capire le intenzioni del nostro Comune». I fedeli e parrocchiani tornano alla carica sulla criticità della chiesa, sperando di avere risposte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400