Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sente un forte dolore e si accascia a terra. L'assurda morte di Marco Pica
0

Sente un forte dolore e si accascia a terra. L'assurda morte di Marco Pica

Anagni

Disperazione e tristezza ad Anagni per la prematura morte di Marco Pica. Il giovane è morto nell'ospedale di Tor Vergata dove si trovava da sabato scorso.

Il 36enne era stato colto da un malore improvviso mentre giocava a calciotto con alcuni amici nel campo sportivo di San Giuseppe, nei pressi di Osteria della Fontana ad Anagni. Durante tale partita Marco ha sentito un forte e improvviso dolore alla testa prima di accasciarsi a terra. I compagni lo hanno subito soccorso e un'ambulanza del 118 lo ha portato d'urgenza all'Ospedale Spaziani di Frosinone, il centro più vicino.

Appena ci si è resi conto della gravità delle sue condizioni, il giovane è stato trasferito a Roma presso l'ospedale di Tor Vergata. Inutili però il lavoro dei medici dell'ospedale, che oggi ne hanno dovuto constatare il decesso.

Marco era un donatore di organi e la famiglia ha rispettato questa sua volontà dando l'autorizzazione per l'espianto subito dopo la sua morte.

I funerali del ragazzo si terranno venerdì pomeriggio alle 15 presso la cattedrale di Santa Maria Assunta ad Anagni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400