Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sanità senza risposte L'Idv incalza il sindaco Bassetta

L'ospedale di Anagni

0

Futuro dell'ospedale, Roiati incontra Macchitella

Anagni

Il consigliere comunale di Anagni, Fabio Roiati (delegato alla Salute), ha incontrato il commissario straordinario della Asl di Frosinone, Luigi Macchitella, durante una riunione tenuta presso la direzione aziendale di via Fabi alla presenza del direttore del Distretto A, Antonio Corbo, e del responsabile del Servizio Patrimonio Tecnico Immobiliare della Asl, Mauro Palmieri.

Durante l’incontro, con all’ordine del giorno la situazione del presidio sanitario di Anagni, sono stati definiti alcuni punti, a partire dal fatto che entro la fine del mese l’azienda presenterà il crono-programma relativo alla realizzazione dei lavori di ristrutturazione del presidio e questo comporterà anche  la possibilità di poter trasferire e concentrare al suo interno di tutte le attività distrettuali, che insieme a quelle già esistenti permetterà una maggiore fruizione dei servizi. L’incontro si è soprattutto incentrato sulla necessità di applicare quanto riportato nell’Atto Aziendale,  con l’obiettivo di riportare all’interno del presidio una degna offerta  sanitaria come da tempo sollecita l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Fausto Bassetta. A questo proposito, il commissario Macchitella ha  evidenziato la necessità di nominare in tempi brevi un responsabile sanitario del presidio, tramite avviso, che si faccia garante della realizzazione di quanto riportato nell’ Atto Aziendale e che si coordini sia con la direzione aziendale sia con i diretti responsabili dei servizi (Radiologia , Laboratorio, Punto primo intervento, attivazione del day service e delle sale operatorie), regolamentando e ottimizzando il lavoro del personale di Anagni. Altro punto discusso, l’assenza all’interno del presidio – dopo il trasferimento dei centralinisti - di una attività di portierato, controllo ed informazione ai pazienti. Il commissario si è mostrato particolarmente sensibile al problema dando chiare indicazioni per una rapida soluzione del problema. <Nel corso della riunione - dichiara il dottor Roiati - vi è stata una costruttiva disamina degli argomenti all’ordine del giorno, esprimo un mio personale apprezzamento per la disponibilità al dialogo e la  collaborazione mostrata dal Commissario Macchitella, già evidenziata nei due precedenti incontri>.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400