A compiere l’operazione i carabinieri della locale Compagnia di Alatri diretta dal capitano Antonio Contente e che certamente da tempo tenevano sotto controllo il giovane. Ieri è scattato il blitz. I militari del Norm e della locale Stazione lo hanno prima bloccato e poi perquisito nell’ambito di un più vasto controllo per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Successivamente è scattata anche la perquisizione domiciliare nell’abitazione del ragazzo. Da questa sono sbucate fuori varie sostanze stupefacenti: due grammi di cocaina, già confezionata in 5 dosi, dieci grammi di marijuana già confezionata in 10 dosi e 0,70 grammi di hashish. Le varie droghe sono state sottoposte a sequestro. Per quanto emerso sono così scattate le manette ed ora il ragazzo si trova nella propria casa agli arresti domiciliari.