Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ladri di fiori e di piante. E spunta un cartello

Il cartello affisso dal volontario che cura il verde nell’area della pista di atletica

0

Ladri di fiori e di piante. E spunta un cartello

Alatri

È stato costretto ad affiggere alcuni volantini nei pressi della pista d'atletica, per cercare di far desistere i ladri dai ripetuti raid messi a segno contro fiori e piante.

Il signor Giancarlo è conosciuto in città anche perché da circa un anno si prende cura delle aiuole che costeggiano la pista d’atletica di via Chiappitto. Da tempo però deve combattere il malcostume di alcuni incivili che danneggiano o rubano piante e fiori. E così ha affidato a un improvvisato cartello un chiaro messaggio a coloro che non sanno cosa sia il senso civico e il rispetto per i beni pubblici, destinati all’uso di tutta la comunità. In più punti della recinzione si può leggere: “Chiunque tu sia, non provi vergogna nel rubare piante e fiori da questa aiuola? Se non apprezzi la mia opera di volontariato, almeno rispetta chi gode di questo bene comune”.

Tanto per non smentire il suo proverbiale “pollice verde”, il signor Giancarlo ha anche voluto dare un tocco di colore all'impianto sportivo mettendo a dimora graziose piante e fiori variopinti. Peccato che qualcuno non apprezzi la sua opera di volontario. E che non rispetti il suo nobile impegno per la collettività.

Tanti altri, però, godono nel vedere le farfalle poggiarsi sui suoi fiori e lo ringraziano per quanto fa, incoraggiandolo a non mollare al cospetto dell’inciviltà di qualche idiota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400