Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Alatri Jazz, quando la musica torna protagonista
0

Alatri Jazz, quando la musica torna protagonista

Alatri

Torna la musica Jazz ad Alatri. Il festival organizzato dall’Accademia musicale Charlie Parker, con il patrocinio del comune di Alatri e l’Assessorato alla Cultura e il direttore artistico Mauro Bottini, giunge quest’anno alla quattordicesima edizione, e si preannuncia emozionante più che mai.

Torna la musica Jazz ad Alatri. Il festival organizzato dall’Accademia musicale Charlie Parker, con il patrocinio del comune di Alatri e l’Assessorato alla Cultura e il direttore artistico Mauro Bottini, giunge quest’anno alla quattordicesima edizione, e si preannuncia emozionante più che mai.
La kermesse musicale quest’anno sarà la più ricca di sempre, annoverando ottimi musicisti scelti con cura che si alterneranno sul palco del largo Cittadini “Girone” ogni sera dalle ore 21.30. Non a caso il festival del Jazz ad Alatri si è sempre distintto per la scelta dei grandi nomi che ha ospitato nelle rassegne precedenti sia italiani che afroamericani, con diverse, straordinarie voci dal timbro bianco o nero. Sul palco oltre gli ospiti, molti giovani musicisti.

Le masterclass

Anche quest’anno AlatriJazz non tralascia le Masterclass, ovvero i seminari di perfezionamento che mettono in stretto contatto allievi provenienti dalla nostra provincia o regione, ma anche dal resto del Paese. Gli allievi sono studenti di conservatorio, appassionati, hobbisti, cultori del genere, ecc., che vogliono perfezionare il proprio stile. Tutti alla fine del corso riceveranno un attestato spendibile in tutti i licei o conservatori con crediti riconosciuti. I docenti delle masterclass sono Mauro
Bottini per fiati e big band; Antonino Zappulla pianoforte e armonica; Marco Massimi, basso e contrabbasso; Cristiano Coraggio alla batteria e Mr. Jack Tama percussioni.

Il programma

Ogni giorno i ragazzi suoneranno nelle vie del centro di Alatri, nelle piazzette e nei borghi.
La sera dalle ore 21.30 veri professionisti del jazz si alterneranno invece in concerto sul palco del “Girone”. Ecco il programma:
Venerdi 5 agosto alle 21.30 saranno in concerto I Carosoni, un omaggio al mitico Renato Carosone, gli anni 50 e la vitale curiosità di sei validissimi musicisti.
Sabato 6 agosto Mauro Bottini Quartet: il direttore artistico del festival con il suo quartetto presenterà il nuovo cd appena uscito By night, (Mauro Bottini sax tenore e soprano, Antonino Zappulla piano, hammond e rhodes, Marco Massimi basso elettrico, Cristiano Coraggio batteria, Mr. Jack Tama alle percussioni).
Domenica 7 agosto si conclude alla grande con Lola e lo swing italiano, il quintetto proporrà un repertorio dagli anni ‘20 agli anni ‘60 in chiave swing.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400