Successivamente alla segnalazione di alcuni cittadini alla Centrale Operativa della Questura di Lecce una donna, 47enne originaria di Alatri, è stata arrestata poiché coinvolta in una rissa. Rissa che si stava svolgendo in via Vecchia Lizzanello a Lecce. In questa zona è situato un vecchio casolare abbandonato. Tre persone protagoniste: due uomini rumeni e la suddetta donna pugliese. Uno degli uomini avrebbe voluto trovare nuovamente rifugio nel casolare dove già in passato aveva vissuto. Gli altri due, avendo occupato il casolare, hanno preso a picchiarlo.

La donna, rimasta sul posto, è sottoposta a prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. È stata arrestata in flagranza per la violazione delle relative prescrizioni poiché lontana dalla propria abitazione fuori orario consentito e in quanto co-responsabile dell’aggressione.