Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Elezioni
0

Elezioni comunali 2016: terminato lo scrutinio, Morini e Pavia staccano i rivali

ALATRI

Ore 13:53: Terminato lo spoglio in tutte le 21 sezioni di Alatri. Questi i dati: Giuseppe Morini si attesta al 31,16% (5526 voti), a seguire la coalizione guidata da Enrico Pavia con il 25,30% (4486 voti), Antonello Iannarilli al 20,34% (3608 voti). Tarcisio Tarquini ottiene il 12,58% con 2232 voti, mentre Riccardo Gatta raggiunge l'8,73%. Per la lista di Luciano Maggi l'1,86%, con 331 voti.

Ore 12:23: Scrutinate 20 sezioni su 21. Giuseppe Morini 5298 voti (31,60%); Enrico Pavia 4326 voti (25,80%); Antonello Iannarilli 3428 voti (20,44%); Tarcisio Tarquini 1981 voti (11,81%); Riccardo Gatta 1407 voti (8,39); Luciano Maggi 323 voti (1,92%).

Ore 11:30: Ad Alatri scrutinate finora 14 sezioni su 21. Guida Giuseppe Morini con il 30,97%, a seguire Enrico Pavia (26,54)e Antonello Iannarilli (20,17%). Più indietro invece Tarcisio Tarquini (11,91%) e Riccardo Gatta (8,22%). Chiude Luciano Maggi con il 2,16%.

Ore 11:00: Prosegue lo spoglio: grande ritardo nello scrutinio. Ad ora queste sono le percentuali:

MORINI GIUSEPPE
voti 2727 %29,64

PAVIA ENRICO
voti 2431 %26,42

IANNARILLI ANTONELLO
voti 1.836 %20,78

TARQUINI TARCISIO
voti 1225 %13,31

GATTA RICCARDO
voti 767 %8,33

MAGGI LUCIANO
voti 213 %2,31

Ore 9.30: Consegnate quattro sezioni su ventuno. Clamoroso ritardo negli scrutini. Il voto finora conferma il ballottaggio Pavia (25%) - Morini  (30%)

Ore 1.04: Scrutinate 914 schede: Morini 31,7%, Pavia 22,7%, Iannarilli 16,7, Tarquini, 16,26

Ore 23:25 Elezioni Comunali i votanti alle 23 sono 18.308 per percentuale 78,20. Rispetto alle passate elezioni è sceso di sette punti percentuali, visto che era dell'85,33

Affluenza al 57,66% alle 19.00 per circa 13.500 votanti per la terza città della Provincia, dopo una lunga campagna elettorale gli elettori e le elettici si stanno recando alle urne. Un dato positivo a conferma del fatto che la presenza di sei candidati alla carica di primo cittadino e ben 361 aspiranti consiglieri sta determinando una buona affluenza alle urne. Sei candidati a sindaco, un dato che non si registrava dal 1994  La “gara” elettorale vede in campo facce già note ed altre che, per la prima volta, si affacciano alla ribalta politica: c'è il primo cittadino uscente Giuseppe Morini, sostenuto da sei liste (Pd, Psi, Alleanza per Alatri, Progetto Alatri, Alatri Unita, Sanità nel cuore); c'è il leader azzurro Antonello Iannarilli, appoggiato da ben sette schieramenti (Fi, Noi con Salvini, Antonello Iannarilli sindaco, Rialzati Alatri, Forza Alatri, Movimento sociale italico, Alatri nel cuore); c'è Tarcisio Tarquini, già vicesindaco anni fa, fiancheggiato da tre formazioni (Alatri in Comune, Prospettiva futura, Patto civico); c'è Enrico Pavia, già assessore durante la consiliatura Magliocca, supportato da cinque liste (Noi per Alatri, Alatri nostra, Patto per Alatri, Programma Alatri, Insieme si può); c'è Riccardo Gatta, esponente del Movimento 5 Stelle; c'è Luciano Maggi, espressione di Italia Unica. Qualche piccolo dato: gli elettori sono 23.455 e potranno votare in una delle 21 sezioni presenti sull'intero territorio; le liste presentate sono ben 23. Buon voto!


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400