Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Emergenza casa: lo strano caso di una madre a rischio sfratto

Alatri case popolari

0

Emergenza casa: lo strano caso di una madre a rischio sfratto

Alatri

Una storia che evidenzia ancora una volta come l’emergenza casa sia uno dei grandi temi fa affrontare. Madre di famiglia era trentanovesima in graduatoria per l’assegnazione dei nuovi alloggi popolari in via Sardegna. Viene così chiamata dal comune e informata del fatto che viste tre rinunce avrà quasi sicuramente l’alloggio. Non crede alle sue orecchie per la bellissima notizia.

Trascorrono i giorni e la signora, che attende di essere contattata per la conferma, riceve invece la notizia opposta. E cioè che non ha più diritto a quell’alloggio. Inutile dire che la signora, che tra un mese sarà in mezzo alla strada è oggi disperata. «Ho chiesto sul perché di questa storia a numerosi uffici del comune, sono passata da una bellissima notizia a ricevere un colpo durissimo. Sono stata illusa e oggi non so cosa sia accaduto. Tra un mese sarò in mezzo alla strada, speravo che la mia odissea fosse terminata. Ho deciso di rivolgermi ad un avvocato, abbiamo richiesto l’accesso agli atti. L’Ater ci ha risposto dicendo che le risposte le deve dare il Comune per questa vicenda, ma è da un mese che attendo e nessuno mi dice nulla».

Al Comune chiarire su questa vicenda, visto che l’accesso agli atti con tanto di avvocato è stato fatto. Di certo la vicenda di questa donna è terribile, l’augurio che si trovi una soluzione. Intanto ci fa sapere che i servizi sociali l’hanno inserita per tre mesi nel progetto Filo d’Arianna, un aiuto che non basterà però a farla ritrovare senza casa tra un mese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400