Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Il parco si sdoppia in due aree
Una per i cani e l'altra per i bambini

Alatri

Quanti sono i padroni di Fido ad Alatri? Tanti.

E qual è l’area più comoda per far passeggiare i nostri amici a quattro zampe? Ma il parco dell’Acropoli, ovviamente. Ma succede anche che lo stesso parco sia frequentato da famiglie con bambini, che magari vogliono vedere giocare e correre i loro figli senza l’assillo dei cani in giro. Ed ecco allora che, per una pacifica convivenza, è nata una sorta di “suddivisione” naturale del parco più grande della città in due aree ben distinte. Il luogo dove sono presenti i giochi per i bambini è infatti interdetto ai cani, i quali invece passeggiano tranquillamente nel giardino dietro il Vescovado. Come dire: alle famiglie e ai bimbi la zona antistante la cattedrale, ai cani la zona retrostante. Una ripartizione accettata da tutti e che evita incomprensioni ed equivoci di ogni genere: una distribuzione degli spazi che in qualche modo, pur se non ufficialmente, è stata “sancita” da un'ordinanza del Comune affissa sugli alberi attorno alle altalene e agli scivoli, che vieta di fatto l'ingresso dei cani proprio in quel punto. I rapporti tra i padroni dei cani e il resto dei frequentatori dell’Acropoli non è sempre stato idilliaco: tre anni fa, a seguito di uno spiacevole episodio (il diffondersi di alcune zecche forse trasportate da un cane, ndc), le zone verdi di Alatri vennero interamente vietate al passaggio degli animali, scatenando una protesta in piazza Santa Maria Maggiore che indusse poi l’amministrazione comunale a fare marcia indietro. Nel centro storico le aree dove possono passeggiare i cani, oltre all’Acropoli, sono i giardini di piazza della Libertà e i giardini di viale Duca d’Aosta e viale Marconi: più facili le condizioni, invece, se si esce fuori dalla parte antica della città, grazie alle tante aree verdi e ai campi esterni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400