Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Francesca De Santis si candida nel Pd  a supporto di Giuseppe Morini
0

Francesca De Santis si candida nel Pd a supporto di Giuseppe Morini

Alatri

Francesca De Santis, anni 36, nata ad Alatri, moglie e mamma di una bimba di 5 mesi, è laureata in Lingue e Comunicazione Internazionale ad indirizzo Operatore della Comunicazione Interculturale.

La sua conoscenza della lingua e cultura araba la porta sin da subito a collaborare con associazioni sociali e con il Servizio Multietnico della ASL di Frosinone. Il Master annuale in Economia e Gestione delle Imprese Cooperative presso l’Università degli studi ROMA TRE  la  porta al Comparto Turismo di Legacoop Nazionale dove collabora in progetti con il Presidente di AITR .In questo periodo partecipa anche a seminari, convegni e progetti anche europei ed è essa stessa autrice e responsabile del progetto 'Le cooperative turistiche si propongono ai cooperatori', pubblicato poi come supplemento del mensile 'Cooperazione italiana e contribuisce ad una prima  mappatura  nazionale di ostelli gestiti da cooperative turistiche e sociali. È in questo momento di intenso lavoro che entra in contatto con il PD nel quale ancora oggi milita collaborando in maniera attiva al servizio del territorio e della popolazione. Contemporaneamente continua il suo processo di maturazione frequentando a Roma, seminari di formazione in politica nazionale ed estera; e proprio questo percorso di studi e di lavoro, la vede muoversi tra politica e sindacato, tra sociale, turismo e l’insegnamento scolastico fino ad arrivare a conoscere e vivere le   problematiche lavorative della sua generazione dibattuta anche lei tra il precariato e la disoccupazione. In linea con il suo percorso formativo e politico, per la prima volta, sceglie di candidarsi ad Alatri, alle elezioni comunali 2016, nella lista PD “Per continuare  a crescere” con il Sindaco uscente Ing. Giuseppe Morini, il quale, insieme ai suoi assessori e consiglieri, in questi  cinque anni di mandato elettorale, non ha  mai trascurato il sociale collaborando con le cooperative di settore, ha  promosso efficaci azioni di sussidi familiari ed ha intensificato l’ ascolto e il sostegno alle famiglie più bisognose,  sempre al fianco dei cittadini di Alatri nel rivendicare i loro diritti e partecipando ad azioni contro il servizio idrico Acea e per la  salvaguardia e il potenziamento dell’Ospedale cittadino. Il mio supporto, qualora i cittadini di Alatri  decideranno di darmi il loro sostegno, sarà  massimo nella  preparazione e nella stesura di  progetti sia regionali che europei, che promuovano lo sviluppo turistico e culturale del territorio, con particolare attenzione alle  politiche sociali  per l’inserimento e reinserimento lavorativo di giovani e meno giovani e delle donne  assicurando la massima collaborazione ai colleghi con i quali mi troverò ad amministrare anche in altre problematiche cittadine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400