Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Serie di furti. Il centro storico è in balìa dei ladri

Veroli

Ladri in azione a due passi dal centro storico. Nel mirino dei malviventi gli appartamenti di viale Roma. Nel bottino argenteria, soldi e oggetti d’oro. Sul posto i carabinieri che indagano ma è allarme anche tra San Leucio e San Michele Arcangelo, dove i residenti hanno segnalato “operai” sospetti. Tre furti in abitazione nelle ultime ore. Ignoti hanno rubato argenteria, soldi e preziosi e sono fuggiti via senza lasciare traccia.

A finire nella rete dei malviventi, sabato sera, un noto commerciante del centro storico. L’uomo che non è sposato era andato a cena dal fratello che abita nella stessa palazzina. Una serata come tante da trascorrere in compagnia. L’occasione perfetta per i ladri che passando dal retro dell’abitazione, zona meno esposta ad occhi indiscreti, hanno sollevato la recinzione di ferro per poi saltare nel cortile. Il resto un gioco da ragazzi. Hanno forzato la persiana, quindi la finestra e sono entrati in camera da pranzo. Una volta dentro, non hanno risparmiato nessun “nascondiglio”.

Ogni singolo cassetto è stato trafugato, credenza compresa: dentro c’erano l’argenteria di famiglia e altri preziosi. Poi in camera da letto hanno trovato oro, contanti ed orologi di valore. Anche i quadri appesi alle pareti sono stati spostati, sicuramente cercavano la cassaforte che però non hanno trovata. Per stare più sicuri, dietro la porta d’ingresso hanno messo una sedia con un vaso così da accorgersi dell’arrivo del proprietario che poverino era al piano di sopra. Un lavoro certosino da veri professionisti. E di tempo ne hanno avuto per rovistare visto che il commerciante non è rientrato nemmeno a dormire. Solo ieri mattina, infatti, verso le 9.30, quando è rincasato ha trovato la spiacevole sorpresa. Capito quello che purtroppo era accaduto, non ha potuto fare altro che avvisare i carabinieri che sul posto per i rilievi, hanno poi avviato le indagini.

Poco prima, sempre in viale Roma, i ladri avevano forzato la persiana di un altro appartamento. Il marito era a letto, la moglie in cucina con la tv accesa. Proprio l’uomo si è alzato di soprassalto sentendo strani rumori. Credeva fosse la consorte, ma quando ha acceso la luce ha capito che qualcuno aveva invece forzato la finestra per entrare. Intanto “operai” sospetti sono stati avvistati proprio nei giorni scorsi a San Leucio e in concomitanza sono stati denunciati altri due furti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400