Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

I vertici dell'Accademia ricevuti dal Presidente della Repubblica

Frosinone

Un incontro indimenticabile quello che ha visto protagonisti, il presidente dell’Accademia di Belle Arti del capoluogo Ennio De Vellis e il direttore dell’ateneo professor Luigi Fiorletta quello al Quirinale con il Capo dello Stato Sergio Mattarella.

Accolti da un clima cordiale e dalla naturalezza che sin dal primo giorno il Presidente Mattarella ha esternato, ma al contempo dalla raffinatezza che lo contraddistingue, si è parlato di arte, cultura e di progetti che le Accademie di Belle Arti italiane hanno in essere, senza confini nazionali, ad una italianità sempre più aperta alla realtà europea.

«È stata una emozione forte incontrare il Presidente della Repubblica e apprezzare lo stile, la delicatezza, l'umanità della sua relazione con gli altri - ha sottolineato il presidente De Vellis - Personalmente l'ho ringraziato e gli ho manifestato simpatia ed affetto per il suo servizio al Paese, incoraggiandolo ad esercitare, con fermezza, il suo ruolo di garanzia democratica a favore delle istituzioni civili e di tutti i cittadini, con particolare riguardo a quelli che spesso non hanno voce».

Tanta l’emozione anche per il professor Luigi Fiorletta direttore dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone: «È stata una grande soddisfazione per me incontrare il Presidente Mattarella, la più alta carica dello Stato e un uomo di grande levatura e di straordinario equilibrio, ascoltare le sue parole di fiducia e speranza verso la scuola e verso i giovani che attraverso l’Arte vogliono abbattere le frontiere e attraverso l’Arte promuovere la cultura”. L’incontro che ha visto anche la presenza degli esponenti di Accademie e Atenei italiani si è svolto all’interno della sala dei Corazzieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400