Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Vivere a colori con tanti amici. Il grest piace

Ferentino

Zaino sulle spalle, carico di entusiasmo e voglia di divertirsi insieme agli amici. Così ogni mattina hanno raggiunto la chiesa del Sacro Cuore alle Tofe per “vivere a colori”. A tutti i partecipanti sono stati trasmessi messaggi nel segno del rispetto per il prossimo, delle regole, dell’accettazione dell’altro e della solidarietà: costruire la collaborazione e l’esperienza di vita di gruppo, in uno spirito di totale condivisione.

Successo per il grest 2016 interparrocchiale che si è svolto a Ferentino. I ragazzi e bambini hanno ringraziato gli organizzatori per aver permesso loro di trascorrere piacevoli ore e giorni all’insegna del divertimento e dell’aggregazione.
Terminata la scuola bisogna pur “inventarsi” qualcosa per non far annoiare i ragazzi e, quindi, ben vengano iniziative che possano coinvolgerli. E così è stato per il grest interparrocchiale.

Le giornate

Ogni giorno i bambini sono stati impegnati in diverse attività. Un vero e proprio percorso formativo in grado di far cogliere il significato di essere una sola grande famiglia. Una serie di attività sono state programmate per consentire ai bambini di vivere un’esperienza di forte amicizia, di divertirsi senza perdere di vista la preghiera, sviluppando le capacità di relazione attraverso la conoscenza di se stessi.

Sono state coinvolte quattro parrocchie: Santa Maria degli Angeli, il Sacro Cuore, Sant’Antonio Abate e la cattedrale. Ben 180 i partecipanti. La partecipazione al grest, dal titolo “ViviamoAcolori” è stata un’esperienza importante, capace di incidere in profondità sul percorso di crescita di bambini e adolescenti.

Il tema, appunto, quello di imparare a vivere le emozioni, dal film “Inside out”. E proprio le emozioni sono state protagoniste di tutte le giornate e della festa finale. Venerdì scorso c’è stata, infatti, la chiusura dell’iniziativa a cui hanno partecipato anche i genitori.

Un appuntamento speciale è stato vissuto nella chiesa Madonna degli Angeli. Dopo la celebrazione della Santa Messa le famiglie hanno potuto assistere al musical portato in scena dai protagonisti del grest. L’entusiasmo, i momenti di condivisione e la gioia di stare insieme si è percepita anche attraverso le foto postate su Facebook da alcuni partecipanti. I tanti che hanno ringraziato i sacerdoti e tutte le persone che hanno permesso l’organizzazione del grest.

Fondamentale anche la collaborazione dei volontari e la disponibilità della Croce Rossa e della protezione civile. Sicuramente un’esperienza indimenticabile soprattutto per i bambini. Molti attendono già le prossime iniziative per continuare a stare insieme nel segno dell’amicizia, della condivisione e del divertimento, per continuare a vivere a... colori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400