Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Grande emozione per la festa dei servizi sociali all'Orto del Vescovo

Ferentino

È stata un serata emozionante quella di ieri per la manifestazione "SI amo il sociale", che ha visto trionfare la voglia di fare e la condivisione delle emozioni.

I ragazzi del Grest dell'associazione "Il Gabbiano" hanno animato la Santa messa, celebrata da don Nino nella splendida cornice dell'Orto del vescovo, presso il parco caduti di Nassirya, addobbato dalle decorazioni realizzate dagli operatori della cooperative Osa, ente gestore dei servizi alla persona del Comune di Ferentino.

Colorati e vivaci gli stand delle associazioni presenti: Avis, Croce Rossa, Pro loco, la nuova Acropoli, Decathlon, Ssd esperimento, cooperativa Osa, cooperativa Elektra, gestore degli asili nido comunali, la fondazione Piccolo Rifugio e l'associazione Eben ezer Pietra del Soccorso. Toccante e coinvolgente il momento dell'esibizione dei ragazzi diversamente abili del Centro Diurno disabili Luca Malancona, con il loro musical dai ritmi caraibici che ha coinvolto gli operatori e il pubblico.

Un ringraziamento è stato rivolto a Kriss dance per la coreografia e al gruppo archeologico Volsco per l'aiuto nella preparazione del palco. Molto emozionante anche l'esibizione dei 160 bambini del Grest nel loro spettacolo musicale in cui il paesaggio marino ha fatto da sfondo, insieme a bellissimi costumi e alla coreografia curata nei minimi dettagli.

Significativo il momento delle proiezioni dei video delle associazioni presenti, in particolare il video della coop Osa con il messaggio di Papa Francesco rivolto alla cooperazione come possibilità di costruire un mondo diverso che tenga in considerazione gli ultimi e i deboli, accogliendoli e rispettandoli. Trascinante anche l'esibizione di Zumba dell'Asd dojo e fitness di Ferentino. Ringraziamenti finali anche all'associazione Il giglio, la Protezione civile e gli Amici del'agricoltura per aver cucinato e preparato la cena per tutti I presenti.

Soddisfazione da parte del Responsabile della divisione sociale della coop Osa, Marcello Carbonaro, rispetto al lavoro svolto degli operatori, dalle associazioni e dalla rete territoriale che si e' costruita con le varie associazioni. L'assessore ai servizi sociali Luigi Vittori si e' congratulate con tutti I presenti perchè ha ribadito che la collaborazione e il cuore possono realmente produrre azioni positive per i cittadini.

Anche il sindaco Antonio Pompeo ha espresso soddisfazione: "La nostra città conferma la sua forte vocazione sociale, risorsa e ricchezza importante. Una sinergia tra pubblico e volontariato per offrire servizi e opportunità a tutti e non lasciare indietro nessuno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400