Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Sofia Viscardi, con lei “Succede”. La regina di Youtube incontra i fan

Frosinone

Nel pieno centro di Frosinone, davanti alla libreria c’era una fila che arrivava fino al ciglio della strada, fatta di quasi solo ragazzine ammassate. Gridolini, sussulti, l’adrenalina che si sente uscire fuori. Viene da pensare a un incontro per gli autografi dei Beatles o dei Duran Duran, ma non siamo negli anni sessanta e neanche nei mitici ottanta, era nient’altro che il giorno scorso e il tanto atteso Vip è una lei.

Sembra strano chiamarla Vip, perchè la ragazza di cui parliamo ha 18 anni, li ha appena compiuti questo 11 maggio, e due anni fa nessuno sapeva chi fosse. Si chiama Sofia Viscardi ed è salita alla ribalta grazie a Youtube e ai Social Network. Come Youtuber si è fatta un nome postando video ironici, nei quali recita scenette parodiche sulla vita quotidiana degli adolescenti, interpretando le situazioni tipiche e le classiche sfumature emotive.

In poco tempo il suo canale ha raggiunto 500.000 iscritti, mentre su Instagram si contano 1 milione di follower, 300.000 su Twitter e 80.000 su Snapchat (di cui gli utilizzatori italiani totali sono poco meno di 300.00). Dopo aver conquistato il Tubo, Sofia ha deciso di avventurarsi nel suo primo libro, un romanzo chesi intitola “Succede”.

È la classica storia adolescenziale, sulla falsa riga di quelle di Federico Moccia, ma stavolta con la particolarità di essere scritta da chi di quel mondo è parte integrante e attiva. “Succede” è un romanzo in parte ispirato alla vita dell’autrice (e come non potrebbe in questo caso), narra le vicende di Margherita, una giovane timida e goffa che fa fatica a relazionarsi con gli altri, finita in un intreccio che poi la porterà a coronare le aspirazioni sentimentali trovando il primo amore nel suo migliore amico.

Arrivati ad Ubik vediamo un mare di giovanissime che scalpitano per entrare, alcune hanno paura di non riuscirci e altre cominciano a spazientirsi, in quella folla anche pochi ragazzi i quali presumiamo abbiano accompagnato la fidanzatina e qualche genitore, che a giudicare dalla faccia sembra avrebbe voluto essere da tutt’altra parte.

Accanto a noi un signore seduto sulla transenna con lo sguardo perso, ci dice che ha fatto cinquanta chilometri per essere lì, è venuto da Sezze ad accompagnare sua figlia e non sa quando tornerà a casa.

Le ragazze, tutte trai 13 e i 15 anni, sembrano in trance; sono esagitate e pare non abbiano mai vissuto momenti in cui incontrano un loro idolo, tanto che alcune non riescono neanche a spiegarci chi sia la Viscardi, oggi famosa e tuttavia non così diversa da loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400