Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

“La Ciociarissima” laurea Luca Roberti. E per i "baby" grande festa con la gimkana

Ciclismo

Un successo sportivo e di pubblico la ventinovesima edizione de “La Ciociarissima” a Sora, classico e imperdibile appuntamento organizzato dall’AS Ciclisti Sorani.

Nella gara per Allievi, vittoria di Luca Roberti del Team Velosport di Ferentino che l’ha spuntata su forti atleti che rappresentavano le migliori società federali del Lazio oltre a tanti team da fuori regione. Emozioni non solo per l’attesissima gara Allievi, ma anche per le gare riservate agli Esordienti e ai Giovanissimi.

Scattata alle ore 9.30 del mattino la domenica ciclistica sorana, ha vissuto la prima delle competizioni, quella riservata agli Esordienti (maschili e femminili), valevole quale 2° Gran Premio Città di Sora. Quattro giri pianeggianti con tragitto adatto a giovani velocisti. È Lorenzo Germani, dell’Asd Civitavecchiese che taglia il traguardo in Piazza Santa Restituta. Marco Mammi (Civitavecchiese) e Luca Marziale (Il Pirata Evolution) completano il podio. Da sottolineare l’acuto di Patrizia Parravano dell’Associazione Sportiva Ciclisti Sorani per la categoria Esordienti Donne.

Alle ore 15.30, dopo la gimkana, via al primo dei cinque giri della corsa. Fasi di studio poi in prossimità della salita di Caprareccia, variante del quinto giro, ed a nove km dal traguardo ad allungare è Luca Roberti: il portacolori della formazione gigliata del presidente Cardarilli scollina da solo ed affronta gli ultimi chilometri di gara come fosse una crono individuale, sbaragliando la concorrenza. Arriva al traguardo con circa 50 secondi di vantaggio sugli inseguitori sapientemente guidato dal ds Mario Morsilli e dall’allenatore Antonio Fratusco.

Il team gigliato porta a casa, oltre al podio assoluto di Luca Roberti, anche il quarto posto con Cristian Quagliozzi, un settimo posto con Massimiliano Appodia e un ottavo posto con Francesco Parravano. Gran Premio della Montagna sempre a Luca Roberti e Traguardo Volante a Massimiliano Appodia.

Queste le parole del vincitore Luca Roberti al termine della gara: “È stata un’emozione bellissima, puntavo a far bene e ci sono riuscito. Quarta vittoria stagionale, sono contentissimo per questa prima parte di annata. È la prima volta che riesco a vincere nel Lazio”.

Gianni Bruni, organizzatore de “La Ciociarissima” 2016, ha detto: “Roberti era uno dei favoriti, mi aspettavo la sua vittoria. Ha intrapreso un’azione bellissima confermando il fatto che va davvero forte e quindi merito a lui e complimenti. Guardando in avanti - ha concluso un soddisfatto Bruni - si pensa già alla prossima edizione”.

“La Ciociarissima” si conferma quindi al top tra gli appuntamenti ciclistici del nostro territorio.

E per i baby grande festa con la gimkana

Tra la gara degli Esordienti e quella degli Allievi, il cuore di Sora ha visto allestire un percorso specifico per la Gimkana Giovanissimi, valevole come prima Baby Ciociarissima. Tecnica, rapidità e riflessi hanno caratterizzato le performance dei ragazzi all’opera contro il tempo. Sei le categorie impegnate. Hanno esultato nell’ordine: Brian Paris del Team Anagni Pantanello (G1), Samuele Petrinca del Città dei Papi (G2), Lorenzo Testani della Velosport Ferentino (G3 maschile), Marzia Marziale dell’Asaci (G3 femminile), Gabriele Frocione del Team Anagni Pantanello (G4), Simone Vari del Città dei Papi (G5) e Jacopo Rossi del Team Anagni Pantanello (G6).

Successivamente sul palco allestito si sono svolte le premiazioni degli Esordienti e dei Giovanissimi. Qundi si è passati agli Allievi, speaker d’eccezione Tony Vernile (Vice Presidente del Comitato Regionale Laziale FCI) che ha passato in rassegna tuttele compagini partecipanti con annessa firma ufficiale. Pochi istanti più tardi lesquadre si sono posizionate sui blocchi per la partenza di trasferimento con il chilometro zero all’altezza di Via Napoli.

L’ordine d’arrivo Categoria Allievi: Roberti Luca (Velosport Ferentino); Giustino Mauro (Olimpia Cad Caivano); Cortese Jacopo (Spelt Cycling); Quagliozzi Cristian (Velosport Ferentino); Passa Jodi (GS Caludio Nereggi Anagni); Morzillo Danilo (GSC Moiano); Appodia Massimiliano (Velosport Ferentino); Parravano Francesco (Velosport Ferentino); Orlando Giuseppe (D’Aniello Cycling Wear); Granata Marco (Aromi e Dolci - Di Micco Bike).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400