Una bomba d’acqua si è abbattuta questo pomeriggio su Sora creando disagi e provocando allagamenti diffusi. Traffico in tilt per le vie del centro cittadino e situazione particolarmente critica in via Sferracavallo, dove lo stadio "Claudio Tomei" è stato nuovamente sommerso dall'acqua. Immediatamente è entrata in azione la macchina delle emergenze, che ha prestato aiuti alla popolazione in difficoltà: tante le chiamate anche ai vigili del fuoco per allagamenti di garage e scantinati. Fulmini e grandine hanno accompagnato l'intero pomeriggio e anche in questo momento la pioggia forte sta continuando a imperversare su Sora. I carabinieri e i volontari della Protezione Civile, inizialmente hanno posizionato mezzi e attrezzature nella zona solitamente più critica, quella nelle vicinanze dello stadio Claudio Tomei, in via Sferracavallo. Sono state necessarie diverse ore per ripristinare le normali condizioni dell’area. Sempre a causa del violento nubifragio si è registrata anche una frana in località Mezzano.