Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Veronesi vince di nuovo. E con lui Palazzo Marconi si tinge di rosa

M. S. G. Campano

Elezioni amministrative: mandato ‘bis’ per il sindaco uscente Angelo Veronesi. Alle 6 di ieri mattina è arrivata l’ufficialità sul sito del Ministero dell’Interno, i monticiani hanno premiato l’attività amministrativa di chi ha già governato la città di San Tommaso. Oltre mille i voti di scarto con Antonio Cinelli, scelto dal 35,81% dei votanti. Ieri sera la proclamazione degli eletti. Della minoranza presente solo Emilio Biancucci candidato sindaco del M5S.

"Sono felice e ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me e nella mia squadra". Queste le prime parole del sindaco Veronesi salito ieri pomeriggio in Comune per la proclamazione degli eletti dopo il toccante omaggio floreale alla Madonna del Suffragio. La lista ‘Impegno Comune’ ha sbaragliato la concorrenza con 4814 voti sui 3109 di Antonio Cinelli e i 759 di Emilio Biancucci. Subito dopo la vittoria, Veronesi ha brindato con i dipendenti del Palazzo comunale. "Scusate il disordine -ha dichiarato entrando nella stanza al terzo piano di Palazzo Marconi- sapevo di dover tornare".

La vittoria di Veronesi è anche la vittoria delle donne. Palazzo Marconi si tinge finalmente di rosa grazie anche alle nuove modalità di voto. Con 507 preferenze è passata Emily Passaniti; 666 voti per Lorella Biordi; 538 voti alla collega Luana Pellegrini, supportata da papà Mario Pellegrini già consigliere comunale di centrodestra. Chiara Raponi conquista 430 voti. Ottimi risultati anche per la compagine maschile: primo degli eletti Sandro Visca consigliere uscente che si riconferma con 760 voti. Torna in comune anche Francesco Patrizi con 494 voti. A fargli compagnia per il secondo mandato consecutivo è il dottor Tommaso Pellegrini con 453 voti. Buona la seconda anche per il consigliere uscente Romanino Cimaomo con 513 preferenze. Tornano a palazzo Marconi Valter Mancini con 375 voti e Mauro Paglia con 457 voti. Tra gli esclusi Claudio Paolucci che resta a casa con 337 voti. New entry Michele Ciardi con 371 voti che supera di poco Antonello Ottaviani (368 preferenze). Restano fuori Giorgia Chiugi con 240 voti, Samantha Sciucco con 229 voti e Andrea Chiarlitti con 268 voti. Stare con la gente e vicino alla gente: questo il segreto della vittoria secondo Veronesi.

"Confrontarsi, condividere le problematiche, far capire cosa era possibile fare e cosa non era possibile fare, intervenire dove c’era urgente necessità e in modo mirato: questo è il nostro fare politica. Sono rimasto un umile servitore della cittadinanza. A tutti un ringraziamento per la fiducia, un augurio ai candidati consiglieri eletti. Mi auguro che nel corso della consiliatura ci sia la possibilità di lavorare anche con la minoranza per far crescere questo paese. Io sarò sempre Angelo, il sindaco di tutti>. Eletti nella lista ‘Progetto democratico’ oltre al candidato sindaco Antonio Cinelli anche Massimiliano Buttarazzi (443 voti), Sabrina Sciucco (524 vot) e Stefania Caserra (417 voti). Entra in Consiglio anche Emilio Biancucci del Movimento 5Stelle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400