Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Erbacce, sporcizia e topi: i cittadini chiedono l’intervento urgente del Comune

Ceccano

Si moltiplicano le segnalazioni dei cittadini, al nostro giornale, per denunciare la latitanza dell’amministrazione riguardo la pulizia di alcune zone cittadine. Questa volta non si tratta di aree periferiche che magari possono sfuggire, vista la vastita del territorio comunale, all’occhio vigile del delegato all’ambiente Michelangelo Aversa, bensì di zone centralissime della città: via Pisciarello, Borgo Berardi, via Fedele Calvosa, via Paolo Borsellino, via Giovanni Falcone e il passaggio pedonale di via Bachelet. Ma andiamo per ordine.

Via Pisciarello

Ormai da settimane i residenti di via Pisciarello, in pieno centro cittadino sotto gli uffici dell’anagrafe comunale, denunciano l’abbondante vegetazione che invade alcuni muri ai lati della strada. Dieci giorni fa è stato rimosso un grosso nido di api. Le sterpaglie, invece, sono ancora lì. Non mancano neppure i topi. Viene segnalata, inoltre, una ringhiera mancante, proprio sotto al muro di via Salita Castello, che l’amministrazione ancora non provvede a sistemare. I cittadini fanno notare che i piccoli cestini in piazza XXV Luglio traboccano spesso di buste dell’immondizia. Un degrado non tollerabile oltre per i residenti che, pur segnalando più volte la situazione all’amministrazione, ad oggi non hanno ricevuto risposta.

Borgo Berardi

Qui i residenti dichiarano di essere stufi di pulire al posto del Comune, visto che le tasse le pagano. Anche nel loro quartiere erba e sterpaglie che crescono dove non arrivano a pulire coloro che vi abitano. Segnalano ratti soprattutto all’interno della ex scuola elementare. I pochi commercianti rimasti lamentano che la situazione non è più sostenibile e che se non si provvede a riconvertire l’edificio scolastico, riattivando in qualche modo il commercio, saranno costretti a chiudere a fine anno.

Via Fedele Calvosa, via Paolo Borsellin, Via Giovanni Falcone e passaggio pedonale di via Bachelet

La denuncia arriva da Alberto Bellocci vice coordinatore di Forza Italia che parla di abbandono di rifiuti di ogni genere nelle aiuole adiacenti ai marciapiedi e dello stato fatiscente di questi ultimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400