Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Incidente mortale: stabili i tre ragazzi feriti. Grave il 40enne coinvolto

Incidente mortale nella notte a Cassino in via San Bartolomeo. Stabili, ma non in pericolo di vita, i tre ragazzi ricoverati al Santa Scolastica di Cassino che viaggiavano con Cristiana Azzoli - la sedicenne morta subito dopo l'impatto - su una Fiat Panda, grave invece il quarantenne che conduceva l'altra auto, una Fiat Punto.

Le condizioni dell'uomo, anch'egli originario di Cervaro come i giovani coinvolti nell'incidente, sono peggiorate tanto da rendere necessario nella notte il suo trasferimento a Roma. Non è, dunque, uno dei due ragazzi ad essere stato trasferito in eliambulanza - così come era emerso dalle primissime notizie trapelate nella concitazione del momento subito dopo lo schianto - ma il conducente dell'altro mezzo. Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che l'uomo abbia riportato ferite molto gravi ad un polmone, tali da rendere necessario un provvedimento medico d'urgenza.

Forte lo sgomento delle tante persone che conoscevano Cristiana, da tutti ricordata come solare e piena di vita. Due le comunità in lutto: quella di Cassino e quella di Cervaro, paese d'origine delle due ragazze e dei due loro amici, dove la famiglia ha anche una nota attività in zona Pastenelle. La gemella di Cristiana, Martina, (avevano compiuto 16 anni lo scorso 3 dicembre) ha una prognosi di 20 giorni. 

Intanto la polizia stradale di Cassino, intervenuta sul posto, sta ricostruendo l'esatta dinamica del drammatico incidente. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400