Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Funerali Gianmarco Ruspantini, la giornata di dolore si chiude con una veglia

Alatri

L'intera contrada di Tecchiena di Alatri si è stretta attorno al dolore straziante dei cari di Gianmarco Ruspantini, il 18enne tragicamente scomparso in un incidente stradale la notte tra il 30 ed il 31 dicembre. Le esequie si sono tenute presso la chiesetta della Madonnina di Tecchiena; prima, però, il carro ha sostato presso l'abitazione del ragazzo, una palazzina al cui piano terra il nonno gestisce un supermarket Sigma.

Sul posto erano già presenti un migliaio di persone, che in corteo si sono recate alla chiesa, con gli amici che a spalla hanno trasportato il feretro. Una folla commossa ha accolto la salma presso la Chiesetta, con palloncini bianchi e rossi, gigantografie raffiguranti il ragazzo e striscioni con messaggi d'affetto nei confronti di Gianmarco. Al termine della funzione, il carro si è recato al cimitero, passando in mezzo alle migliaia di conoscenti, amici e parenti accorsi per l'ultimo saluto al ragazzo, che solo tre giorni prima aveva compiuto 18 anni.

Alle 19:00, proprio sotto casa di Gianmarco, sulla Provinciale Santa Cecilia, si terrà una veglia in sua memoria, un ulteriore ultimo saluto nel piazzale antistante la palzzina dove viveva e dove la famiglia lavora. Per stare vicino alla madre, al padre, alla sorella e a tutti i familiari e amici, comprensibilmente distrutti dal dolore di aver dovuto dire addio troppo presto al loro caro ragazzo.

Nel video, il carro funebre lascia la chiesa della Madonnina tra la commozione della folla

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400