Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Elena Riz conquista i fondali marini: calendario contro la violenza sulle donne

Sora

Elena "Riz" Rizzello, la 25enne ciociara ormai nota al grande pubblico per essere stata scelta quale playmate della copertina di novembre di Playboy, non finisce di stupire. La bella ragazza di Isola Liri, infatti, ha conquistato un altro importante alloro essendo stata scelta per il prestigioso calendario 2016 Artemis. Un calendario che ha due particolarità: le foto vengono realizzate nei fondali marini, in apnea, e il ricavato delle vendite sarà devoluto in beneficenza all’associazione Scarpetta Rossa (associazione che opera in tutta Italia per aiutare donne che hanno subito violenza, fasce disagiate, ragazze madri ecc). 

"Artemis (dea della caccia, delle selve e del tiro con l’arco) – è scritto sul sito www.artemiscalendar.com - così ha deciso di chiamare la sua ambiziosa iniziativa il giovane fotografo lodigiano Claudio Gusmaroli quando nel 2013 ha lanciato questo progetto. Il tutto nasce con una forte componente sociale, territoriale e artistica. Dopo un anno di pausa Claudio è pronto con uno staff d’eccezione per dare il via all’edizione del 2016. Antonio Lagani seguirà il make up e insieme alla sua assistente Marianna Lagani, Francesco Bonomi, Fabio Massari e Marzio Tomasini avranno modo di catturare tutti i segreti del backstage, Mike Maric (campione mondiale di apnea) e Manlio Esposito assisteranno Claudio e le modelle durante gli scatti del calendario sott’acqua e Matteo Fiorani in veste di assistente.

L’evoluzione del progetto Artemis per il 2016 mette in campo scelte molto coraggiose e decise che ben fanno capire la voglia di mettersi in gioco e di sperimentare tematiche e orizzonti artistici sempre nuovi con un preciso intento: crescere e migliorarsi sempre più. Si lascia la città di Lodi, che aveva caratterizzato le passate edizioni, per immergersi in una realtà del tutto nuova: il mare e con precisione l’Isola d’Elba. La fotografia subacquea e l’incantevole scenario dei fondali sono solo alcune delle novità messe in “porto” per il progetto 2016. Anche per le ragazze ci sono importanti novità: non saranno più delle semplici ragazze della porta accanto ma 4 ragazze che si occupano sotto aspetti diversi del mondo della moda o dello spettacolo.

Le modelle di quest’anno sono Natasha Legeyda, Gabriella Natale, Elena Riz e Matilde Rossi.

Restano invece invariati alcuni valori chiave della storia del progetto Artemis come la beneficenza, il nudo artistico e tutte le 12 immagini saranno opera esclusiva del fotografo Claudio Gusmaroli.

 
Il progetto Artemis è stato realizzato a scopo benefico, il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione Scarpetta Rossa ( associazione che opera in tutta Italia per aiutare donne che hanno subito violenza, fasce disagiate, ragazze madri.. )

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400