Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Il fuoco devasta il bosco

Villa Santa Lucia

L’incendio è divampato all’alba in zona Pittoni e ha divorato dal basso verso l’alto buona parte della montagna di Villa Santa Lucia, avvicinandosi spaventosamente alle abitazioni e al convento della Madonna delle Grazie.

In base a quanto ricostruito dagli uomini del Corpo forestale dello Stato e dai volontari sembrerebbe che il serpentone di fuoco sia partito proprio in una zona attigua ai nuclei abitati, irrobustendosi con il passare delle ore. In men che non si dica il rogo è divenuto imponendo raggiungendo da un lato le abitazioni, proseguendo dall’altro verso il convento della Madonna delle Grazie.
Immediato l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco di Cassino che, insieme agli agenti della Forestale e ai volontari di Protezione civile di Piedimonte hanno iniziato a circoscrivere la zona più critica, cercando di contenere le fiamme ben visibili dalla Casilina.

Vista la rapidità con cui il fuoco continuava a crescere ora dopo ora e a divorare il bosco, sono stati allertati sia canadair che mezzi aerei regionali.

Le attività di spegnimento sono andate avanti sino al tardo pomeriggio, quando - poco prima delle piogge - è stata effettuata una prima opera di messa in sicurezza dei fronti più pericolosi e di quelli più vicini a obiettivi sensibili. La coltre di cenere e fumo nero che si è sprigionata dal va- sto incendio non solo ha avvolto la cittadina di Villa Santa Lucia, ma ha raggiunto anche Cassino dove una pioggia di ce- nere ha interessato gran parte della città.

Forte, dietro l’episodio, l’ombra del dolo. Indagini sulle reali cause delle fiamme dietro cui potrebbe nascondersi la mano di un piromane. Stessa ipotesi per l’incendio che nella notte di Ferragosto ha colpito Roccasecca: anche in quel caso le fiamme, partite in una zona attigua alle case, hanno devastato una buona fetta di verde, rendendo necessario l’arrivo alle prime luci dell’alba di alcuni canadair.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400