Ancora un drammatico incidente sulla strada regionale 666 per Forca D'Acero. Poco fa due motociclette si sono scontrate violentemente e i rispettivi conducenti sono rimasti feriti.  Il più grave è S.P., 39 anni, di Ceprano, soccorso dal 118 e trasportato in eliambulanza al Policlinico Umberto I di Roma a causa di un trauma cranico. Cepranese anche l'altro motociclista, ricoverato in ospedale a Frosinone. 

L'incidente è avvenuto a poche ore di distanza dal terribile schianto tra due moto e una vettura accaduto ieri sullo stesso tratto di strada, che si conferma tra le più pericolose del Lazio.