Giallo fitto sul cadavere di un uomo rinvenuto questa mattina in un campo vicino la zona del Casaleno, a Frosinone. 

Il corpo senza vita è stato trovato da un contadino che stava lavorando al terreno, tant'è vero che con il mezzo agricolo l'uomo avrebbe anche procurato anche una ferita al capo del cadavere. Immediatamente allertati i carabinieri di Frosinone, che sono giunti sul posto con il medico legale. Secondo quest'ultimo, il corpo è in stato di decomposizione, dunque la morte sarebbe avvenuta almeno una settimana fa. 

Mistero anche sull'identità: l'uomo, di circa 50 anni, non aveva neppure i documenti con sé. 

I militari stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e si attendono gli accertamenti del medico legale per capire se ci siano segni di violenza sul corpo oppure se il decesso sia riconducibile a cause naturali. Al momento non si esclude alcuna ipotesi. 

(Seguono aggiornamenti)