Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

In Consiglio con i calzoncini corti: prima riunione della Giunta Baby

Ferentino

Prende forma e contenuto il lavoro del Consiglio comunale baby di Ferentino. Ieri infatti, si è svolta la prima riunione della baby giunta, presso la scuola media Giorgi-Fracco.

A presiederla il baby sindaco Emanuele Ferri, insieme alla vice Maria Chiara Celani. Presenti anche gli altri componenti consiglieri. Per il I Istituto (Scuola Primaria): Cafolla Ludovica, Cataldo Francesco,Tagliaboschi Danilo. Per il II Istituto (Scuola Primaria): Salvatori Aurora, Catracchia Jacopo. Scuola Media Giorgi-Fracco: Celani Mariachiara, Datti Gianmarco Peluso Giampiero, Celardi Alessandro, Gobbo Roberta, Raducano Giustino, Del Monte Chiara, Polletta Rachele, Berretta Lorenzo. Supplenti: Celani Silvia, Pettorini Martina, Porretti Marco, D’agostini Martina, Gerpini Francesco.

La giunta di ieri ha discusso e programmato tutta una seria di attività che verranno realizzate nel corso del prossimo anno scolastico, di concerto con gli Istituti e con l’Amministrazione comunale.

Tre i progetti individuati: azioni di informazione contrasto rispetto al bullismo e al ciberbullismo; educazione ambientale e promozione della pratica sportiva attraverso giornate a tema.

Ha preso parte alla seduta della giunta, anche l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Ferentino Francesca Collalti.

“Nell’ottica di un progetto di comunità che sappia far dialogare e sappia coinvolgere tutte le generazioni si inserisce anche il Consiglio comunale baby – ha spiegato l’assessore Collalti – ho ascoltato le loro proposte e potuto toccare con mano l’impegno con il quale hanno lavorato ai progetti: ammirevoli. Da parte dell’Amministrazione c’è piena disponibilità a sostenerli”.

“Al nuovo Consiglio e al sindaco baby i migliori auguri di buon lavoro – ha aggiunto il sindaco Pompeo - La partecipazione dei più piccoli alla vita politica della nostra città è un’immensa gioia e una grande ricchezza per quest’Amministrazione. Sono i depositari del reale valore di una politica al servizio della cittadinanza e all'insegna della partecipazione e dell'impegno comune”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400