Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Compie 100 anni la nonnina che unisce due famiglie agli estremi del mondo

Arpino

Festa grande, oggi, in località San Marco per il traguardo delle cento candeline spente da Pasqua Rea. Un compleanno importante per questa nonnina centenaria che conferma come aria e cibo buoni siano congeniali alla longevità. Un evento importante per la comunità arpinate e questa mattina il sindaco Renato Rea e alcuni amministratori si sono recati a casa della centenaria, impossibilitata a muoversi dal suo letto, per rendere ancora più importante questo festeggiamento anche per la famiglia. A Pasqua è stata, quindi, consegnata una targa celebrativa a nome di tutta la cittadinanza per ricordare questa giornata.

Pasqua nasce il 23 aprile 1916, e quell’anno in quel giorno cadeva proprio la festività della Resurrezione di Cristo, in un periodo difficile per l’Italia era entrata in guerra l’anno precedente nel primo cruento conflitto mondiale. La festa di compleanno, alla quale hanno partecipato anche i parenti giunti dall'Australia, si è svolta nella casa dove la neo centenaria vive insieme al figlio Antonio, alla nuora Maria ed ai nipoti Paola e Carloche che si prendono cura di lei con premura, tanto affetto e amore. Una donna, Pasqua, che ha trascorso la sua vita all'insegna del lavoro e della semplicità, una vita tranquilla non priva di momenti difficili come la perdita del marito Michele nel lontano 1945 durante la Seconda Guerra Mondiale. Un dolore a cui la signora Pasqua ha sempre saputo far fronte per il bene della sua famiglia. Una donna dalla fibra forte che ancora oggi riesce a fare da collante della famiglia quella ad Arpino e quella oltreoceano che si sono dati appuntamento per fare del suo compleanno un ricordo unico.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400