Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Travolto e fatto a pezzi da un'auto: la vittima è Eugenio Rapone

Alatri

E' Eugenio Rapone, 70 anni di Alatri, fratello di Pasquale, ex consigliere comunale ed assessore di "Programma Alatri", l'uomo morto poco dopo le 21 di questa sera, travolto e ucciso da un’auto, una Bmw Serie 3, mentre attraversava la strada Statale 155 per recarsi al bancomat della filiale Unicredit di Tecchiena di Alatri. 

Sgomento in città per quanto accaduto: tanti i commenti di cordoglio sui social network. In molti hanno anche sottolineato la pericolosità di quel tratto di strada, all’altezza della filiale Unicredit, dove con ogni probabilità la vittima si stava recando per un prelievo.

La prima ricostruzione

E' stato centrato in pieno da un'auto mentre attraversava la strada, lungo la Statale 155 in direzione Alatri-Frosinone. L'urto, violentissimo, lo ha fatto letteralmente volare per decine di metri. Eugenio Rapone, 70 anni di Alatri, secondo una prima ricostruzione dei fatti, poco dopo le 21 avrebbe parcheggiato la sua auto, una Fiat Panda bianca, ai margini della carreggiata, in direzione Alatri-Frosinone, all'altezza della filiale di Tecchiena di Alatri della banca Unicredit. Secondo le prime ipotesi, voleva recarsi al bancomat per un prelievo.

Invece, complice forse il buio della sera o altre cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Alatri giunti sul posto per i rilievi di rito, proprio mentre attraversava la strada, da Alatri è sopraggiunta una Bmw serie 3 (non sono state ancora rese note le generalità del conducente) che lo ha centrato in pieno.

L'uomo è stato sollevato in aria ed ha battuto violentemente testa e corpo contro il parabrezza della macchina, che infatti è andato in pezzi; il corpo è stato devastato, con una gamba che si è staccata dal corpo. Sicuramente la Bmw ha poi schiacciato il pover'uomo, che subito dopo è stato sbalzato sull'asfalto e fatto volare per decine di metri.

Il suo corpo, purtroppo, è stato dilaniato dallo schianto così che ai soccorritori del 118, anch'essi subito giunti sul posto allertati dagli altri automobilisti in transito e dai residenti della zona usciti in strada dopo aver sentito la botta, si è presentata una scena raccapricciante.

Eugenio Rapone è morto sul colpo. Il conducente della Bmw si è subito fermato ed ha cercato di soccorrere l'investito ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. L'investitore, in stato di choc, ha poi accusato un malore ed è stato portato in ambulanza presso l'Ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone. 

Accertamenti sono in corso per ricostruire l’esatta dinamica del drammatico incidente.

(DOMANI MATTINA ALTRI AGGIORNAMENTI SUL TRAGICO INCIDENTE)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400