Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Lacrime e dolore al funerale di Marco Di Gruso

Cassino

"La vita è più forte della morte", don Benedetto Minchella ha parlato alla folla intervenuta nella chiesa di Sant'Antonio per l'ultimo addio a Marco Di Gruso. La famiglia e gli amici non si danno pace e non riescono a trovare una spiegazione a quanto accaduto.

"E' inutile cercare una spiegazione per questa tragica morte. Così come è inutile farsi una colpa o sentirsi responsabili. Quello che ha provato Marco e che lo ha portato a questo gesto estremo resterà con lui. L'importante ora è continuare ad andare avanti, per lui, per quello che ha lasciato, una famiglia che lo amava tanto, una moglie affettuosa e un figlio che è speranza  futuro".

Tante le lacrime che rigavano le centinaia di volti di cassinati e non solo arrivati a S. Antonio per dare un ultimo saluto a quel giovanotto tanto simpatico e gioviale, che aveva un sorriso contagioso.

La città è rimasta senza parole e nessuna parola avrebbe potuto mai colmare l'immenso dolore per questa perdita ingiustificabile. I genitori di Marco, molto noti nella città martire, sono devastati. Familiari e amici stretti sono devastati da questa tragedia.

Alcuni di loro hanno letto delle lettere in chiesa, per ricordare quanto di bello ha lasciato loro Marco. Questo sarà il seme della rinascita e della speranza per un futuro diverso, migliore per chi è rimasto, migliore per quel bimbo di soli 4 anni che oggi non potrà festeggiare il suo papà ma sarà costretto a dirgli addio.

Marco rivive in lui, in quel sorriso e in quegli occhietti vispi....luminosi e limpidi proprio come quelli di papà.

Nel video, gli applausi all'uscita del feretro dalla chiesa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400