Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Pronto soccorso e reparti da incubo: blitz dei Nas all'ospedale di Frosinone

Frosinone

Blitz dei carabinieri del Nas di Latina questa mattina all'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone. I militari sono intervenuti anche dopo le ripetute denunce di associazioni, comitati, sindacati e cittadini in merito alle tante carenze della struttura, soprattutto per quanto riguarda il Pronto Soccorso, perennemente sovraffollato, e i numerosi pazienti costretti ad attendere visite e ricoveri parcheggiati nelle corsie su barelle o letti spesso di fortuna.

E proprio su questi aspetti si è concentrata l'ispezione svolta stamattina. I carabinieri si sono soffermati a lungo nei locali del Pronto soccorso dove hanno verificato il numero degli accessi, i pazienti presenti e sistemati sulle barelle, il numero dei medici e degli infermieri di turno, quello dei pazienti in trattamento o in attesa di ricovero, la promiscuità delle patologie (vale a dire la presenza di persone affette da sindromi molto diverse e anche contagiose ma a contatto tra loro) e, in conseguenza di tutto ciò, il sovraffollamento del reparto. 

Quindi, l'attenzione si è spostata sulla divisione di Medicina, anch'essa spesso finita nell'occhio del ciclone: qui sono state monitorate le procedure di assistenza ai pazienti, l'efficacia degli strumenti usati e l'appropriatezza delle cure.

Massimo riserbo, come sempre in questi casi, sull'esito del blitz. Dal comando dei Nas di Latina finora non è trapelato nulla.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400