Elicotteri che hanno sorvolano tutta l'area di Pontecorvo ovest, i cani che hanno setacciato ogni angolo dei boschi e un attento monitoraggio del canale Enel. Non si lascia niente di intentato per riuscire a trovare Fernando Sardelli, il sessantenne scomparso giovedì scorso a Pontecorvo. Anche oggi le ricerche sono proseguite senza sosta con carabinieri, corpo forestale dello stato, protezione civile e volontari impegnati a controllare ogni zona della città per tentare di trovare tracce dell'uomo.
Il sessantenne è scomparso dalla sua abitazione giovedì mattina quando ha detto ai suoi familiari che sarebbe andato a fare un giro in cerca di asparagi. Da quel momento nessuna traccia di lui. Alcuni testimoni riferiscono di averlo visto prima in località Le Cese e poi a Monticelli, frazione del confinante comune di Esperia.
Le ricerche proseguiranno anche nella giornata di domani, dopo la sospensione per l'arrivo del buio e della notte. La task force appositamente costituita continuerà a controllare il territorio alla ricerca di tracce di Fernando.