Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Il maltempo si abbatte ancora sulla Ciociaria: neve, grandine e forte vento

Provincia

Drastico e brusco abbassamento delle temperature in tutta la Ciociaria. In meno di 24 ore si è passati dal caldo quasi primaverile di ieri al gelo odierno. E' la conseguenza di una pertubazione che dalla notte e ancora di più dalle prime ore di questa mattina sta interessando la provincia di Frosinone da nord a sud. Il peggioramento si è avvertito soprattutto nelle zone più a nord del territorio e nei centri più alti comunque prossimi ai rilievi, dove si è vista anche la neve. Nella tarda mattinata, infatti, fiocchi più o meno abbondanti sono scesi su Veroli, Vico nel Lazio, Collepardo, Guarcino, Piglio, Fiuggi, ovviamente sulle stazioni sciistiche di Campocatino a Guarcino e di Campo Staffi a Filettino, ma anche altrove. Mentre poco fa una violenta grandinata si è abbattuta anche su Frosinone. 

Ad accentuare la percezione del freddo è stato, e in molte zone ancora è, un vento forte e freddo che sta sferzando molti centri della provincia. 

"La perturbazione giunta nella notte - è scritto nei siti meteo più autorevoli - tende a muoversi velocemente verso le regioni del centrosud, inseguita da impetuosi venti di Maestrale nonché da un generale abbassamento delle temperature. Il tempo oggi sarà all’insegna del maltempo con piogge e rovesci. Previsti anche temporali con episodi di grandine. Neve sugli Appennini e in collina quando i fiocchi potrebbero scender fin verso gli 800 metri, specie durante i fenomeni più intensi. E per domani le previsioni sembrano essere ancora peggiori, con possibilità di abbondanti nevicate sui rilievi e localmente anche a quote basse. 

Intanto, poco fa il Centro Funzionale Regionale ha reso noto che, a seguito delle previsioni meteo emesse dal Dipartimento di Protezione Civile (DPC) in data odierna con indicazione di: "Venti da forti a burrasca, con rinforzi di burrasca forte, dai quadranti occidentali in special modo sui settori costieri. Mareggiate lungo la costa", ha valutato per il giorno 3 marzo 2016 uno stato di Attenzione per vento su tutte le zone di Allerta. Inoltre, a seguito delle previsioni meteo emesse dal DPC con indicazione di: "precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale" ha valutato per il giorno 03/03/2016 una Criticità codice giallo per rischio idrogeologico localizzato sulle seguenti Zone di Allerta della Regione: C (Appennino di Rieti), E (Aniene) e G (Bacino del Liri). Nello stesso tempo è stato diramato un Allertamento del sistema di protezione civile regionale.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400