Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Rapina all'Eurospin: cinque i banditi arrestati. Erano armati di pistola e machete

Frosinone

Sono cinque i banditi arrestati per la rapina compiuta ieri sera poco dopo le 20 ai danni del discount Eurospin di Casalvieri. In un primo momento, stando alle informazioni trapelate nei concitati momenti successivi al colpo e all'ammanettamento dei malviventi, i banditi finiti in carcere sembravano essere quattro e tutti residenti nel Pontecorvese. In realtà, come reso noto in una conferenza stampa iniziata poco fa, i banditi arrestati sono 5.

Si tratta di cinque giovani finiti nelle maglie dei carabinieri che subito dopo il colpo hanno organizzato una gigantesca caccia all'uomo acciuffando i malviventi nel territorio di Roccasecca, dove erano giunti percorrendo la strada detta "Tracciolino". 

Si tratta di un 28enne di San Giovanni Incarico, di un egiziano residente a Ferentino di 30 anni; di un 26enne ancora di San Giovanni Incarico; di un altro 26enne di San Giovanni Campano e di una donna di Piglio di 28 anni. 

I cinque hanno effettuato il colpo armati di pistola e machete: alcuni sono entrati nel discount e si sono fatti consegnare l'incasso, mentre altri sono rimasti in auto, pare una Fiat Punto, pronti alla fuga, poi per loro finita male. 

Per tutti l'accusa è di concorso in rapina aggravata dall'uso delle armi, detenzione illegale di armi e ricettazione di autovettura rubata.

In conferenza è emerso che l'egiziano per cercare di intimidire il personale del discount ha anche tentato di sparare con la pistola che impugnava, ma pare che l'arma si sia inceppata. 

I carabinieri stanno indagando per cercare di capire se la banda abbia effettuato anche altri colpi in Ciociaria e per questo è stato mostrato il video della rapina compiuta pochi giorni fa ad Arce. 

(SEGUONO AGGIORNAMENTI E DETTAGLI)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400