In via Santa Maria Goretti (ex Casamarciano) i residenti, come un po’ tutti coloro che sono lontani dalle mura castellane, si sentono abbandonati dall’amministrazione Caligiore. Come in altre contrade vengono segnalate grosse problematiche di sicurezza.
Certo, anche qui si nota la mancanza di pulizia dei cigli stradali tipica un po’ di tutti i quartieri fabraterni, ma l’inciviltà di chi getta cartacce, bottiglie e altri rifiuti non può giustificare chi dovrebbe pulire e non lo fa. Alquanto bizzarra appare, poi, la mancanza per circa 700 metri di pubblica illuminazione in una zona densamente popolata. 

(Servizio sull'edizione del 1° febbraio)