Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









0

Tutti ai piedi del protettore Sant'Ambrogio martire

Ferentino

È stata la vera festa di tutta una città, una grande comunità che si è stretta attorno al suo santo protettore, Sant'Ambrogio martire. Tantissime persone hanno riempito la cattedrale ieri sera per la la reposizione della statua dopo la celebrazione della Messa presieduta dal vescovo diocesano Ambrogio Spreafico. La festa del 1 maggio a Ferentino è un evento millenario, che nel far rivivere le storiche cerimonie, civili e religiose, emoziona tutti coloro che vi partecipano. E così è stato anche quest'anno. Migliaia di persone, molte giunte anche dai paesi limitrofi, si sono ritrovate ai piedi del soldato a cavallo per affidargli le preghiere e ringraziarlo per le grazie ricevute. Per tanti ferentinati il 1° maggio è anche occasione per tornare a Ferentino e rivivere con profonda fede e autentica commozione questa festa imponente, come fosse la prima volta: la vera festa di tutta una città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400